COSA FARE / Cultura / Architetture

Tramonti di Sopra

Castello di Tramonti di Sopra


A Tramonti di Sopra, non distante dal paese, recentemente è stato rintracciato un sito castellano molto importante. Nella borgata, una delle strade più importanti era identificata con il toponimo di Castello, ma non era ben chiaro dove potesse trovarsi questa struttura e, soprattutto, se negli anni l'antico maniero era andato perduto a causa di qualche distruzione.

Nel 2003 una ricerca sulla microtoponomastica del catasto napoleonico del 1808 della Valel del Meduna ha permesso di individuare a quali mappali veniva attribuito il termine Castello.

In questo modo si sono potuti riscontrare sul posto i segni di un'antica struttura fortificata relativamente eccentrica rispetto al centro abitato della Villa di Sopra. Si tratta di un castello precedente al periodo della feudalizzazione della Patria del Friuli (XI secolo) caratterizzato da tecniche costruttive molto semplici e lontane dalla cultura del muro legato con la calce.

Sul luogo i segni più evidenti sono i resti, in parte interrati, di un ampio fossato e del parallelo argine difensivo. Infatti questa zona è chiamata anche la "Fous" per la profonda forra del torrente Viellia che garantiva la naturale difesa del castello su tre lati. All'interno del recinto veniva protetto uno spazio abbastanza ampio da poter accogliere le cose più preziose del villaggio, le persone, i raccolti e gli animali. Questo maniero non si trasformò mai in una residenza feudale perchè la riorganizzazione territoriale di età patriarcale fece perdere importanza al Passo Rest rispetto alle altre vie commerciali per la Germania.

Fonte: Tramonti di sopra. I colori della Val Tramontina, a cura di Moreno Baccichet


informazioni

Castello di Tramonti di Sopra

Via Roma, 1
33090 Tramonti di Sopra

+39 0427 869012
come arrivare
Calcola percorso da calcola


Sito ufficiale del turismo e degli eventi in provincia di Pordenone
Attendere!
Stiamo recuperando i tuoi preferiti ...