COSA FARE / Cultura / Architetture

Polcenigo

Chiesa della Santissima Trinità (loc. Coltura)


Edificio dalle origini antichissime e luogo di culto da tempo immemorabile. Leggenda e tradizione popolare vogliono che nel V sec. d.C. vi sia apparsa la Trinità all'imperatore Teodosio.

Una leggenda narra che nel 437 d.C. qui sarebbe apparsa la Trinità all'imperatore Teodosio, che avrebbe sollecitato Papa Sisto III affinché edificasse un sacello nel luogo dell'apparizione.

Diversi studiosi sono comunque convinti che la zona ospitasse culti paleocristiani e forse preromani legati alla presenza delle acque sorgive del Livenza. Sembra che una popolazione preromana (I Ceti o i Paleoveneti) avrebbe utilizzato il luogo per cerimonie in favore della fertilità e della fecondità.
I Romani avrebbero fatto proprio questo culto, e nello stesso modo si sarebbe comportata nel Medioevo la Chiesa cattolica.
Nel '500 la chiesa era frequentatissima da devoti pellegrini che vi venivano per cercare grazie legate alla fecondità maschile e femminile; il flusso delle persone era tanto cospicuo quanto disordinato. Per controllare la situazione, nel 1588 furono fatti venire dal convento di San Francesco della Vigna a Venezia alcuni frati francescani osservatori col compito di costruire un convento e di gestire la devozione intorno alla Santissima. I frati rimasero alla Santissima fino al 1769 quando la Repubblica di Venezia soppresse, tra tanti altri piccoli o piccolissimi conventi, anche quello della Santissima.

Approfondisci su Terre nobiliari dell'Alto Livenza


informazioni

Chiesa della Santissima Trinità (loc. Coltura)

Piazza Chiesa, 4
33070 Polcenigo

+39 0434 74313
come arrivare
Calcola percorso da calcola


Sito ufficiale del turismo e degli eventi in provincia di Pordenone
Attendere!
Stiamo recuperando i tuoi preferiti ...