COSA FARE

Valvasone/Arzene

Chiesa di S. Margherita

Risalente all'anno 1000, ma rimaneggiata nel '500, '600 e '800, era l'antica parrocchiale di Arzene, dove si può ancora ammirare un dipinto ad olio del sanvitese Pomponio Amalteo.

La tela, databile al 1555 e raffigurante S. Margherita tra S. Sebastiano e S. Rocco, mostra le buone capacità del pittore che nella predella illustrò in modo delizioso tre episodi del Martirio di S. Margherita.

Nella chiesa, che ha subito parecchi rimaneggiamenti nei secoli e ha l'aspetto di un edificio votivo di grande dimensione con campaniletto a vela, rimangono anche affreschi dell'inizio del XVI secolo con Santi ed altri dell'inizio del Seicento,attribuiti al pordenonese Gasparo Narvesa.

Di fronte alla chiesa di Santa Margherita si trovano delle antiche abitazioni, forse in passato sede di un monastero. Le case costruite a schiera presentano in facciata numerosi archi, ora rimaneggiati, che fanno pensare all’esistenza di un lungo corridoio porticato, sulla parete del quale rimangono numerose nicchie. Un tempo il complesso era circondato da un muro di cinta di sassi, demolito nel 1936.


informazioni

Chiesa di S.Margherita

Via Chiesa 18
33098 Valvasone/Arzene

043489531
come arrivare
Calcola percorso da calcola


Sito ufficiale del turismo e degli eventi in provincia di Pordenone
Attendere!
Stiamo recuperando i tuoi preferiti ...