COSA FARE

Pordenone

Duomo di San Marco

Su preesistenze duecentesche, parrocchia dal 1278, a partire dal 1363 fu riedificato in stile romanico-gotico, con successivi rimaneggiamenti

Su preesistenze duecentesche, parrocchia dal 1278, a partire dal 1363 fu riedificato in stile romanico-gotico, con successivi rimaneggiamenti. Contiene varie opere di Giovanni Antonio de’ Sacchis detto il Pordenone (pala dell’altar maggiore dedicata al patrono, la Madonna della Misericordia, gli scomparti del fonte battesimale, nonché alcuni affreschi tra i quali il San Rocco, considerato il suo autoritratto) oltre a numerose altre opere che ne impreziosiscono l'interno.

Da segnalare la Cappella dei Santi Pietro e Paolo, che nella parte superiore conserva decorazioni ad affresco attribuibili a Gentile da Fabriano. Nella facciata risalta il grande portale risalente al 1511, opera del lapicida Giovanni Antonio Pilacorte, autore pure dell’Acquasantiera e della coppa del Battistero.

(testo fornito dal Comune di Pordenone)


informazioni

Duomo di San Marco

Piazza San Marco, 8
33170 Pordenone

+39 0434 520403
come arrivare
Calcola percorso da calcola


Sito ufficiale del turismo e degli eventi in provincia di Pordenone
Attendere!
Stiamo recuperando i tuoi preferiti ...