COSA FARE

Polcenigo

I palazzi signorili di Polcenigo

Nel centro di Polcenigo, sorgono rilevanti palazzi signorili cinque-seicenteschi, testimonianze di quanto la presenza veneziana abbia lasciato un'impronta durevole su queste terre.

Nel centro di Polcenigo, sorgono rilevanti palazzi signorili cinque-seicenteschi, testimonianze di quanto la presenza veneziana abbia lasciato un'impronta durevole su queste terre.

La piazza è dominata da Palazzo Fullini, appartenente alla ricchissima famiglia Fullini, che nel XVII secolo acquistò il titolo di conti di Cuccagna, Zucco e Partistagno dalla Repubblica di Venezia.

Proseguendo lungo Via Gorgazzo troviamo Palazzo Salice-Scolaridimora gentilizia del XVI secolo, completamente ristrutturata nel rispetto della sua originaria tipologia. Palazzo Salice-Scolari ha un caratteristico e originale giardino all'italiana. Il giardino è addossato alla collina retrostante Palazzo Salice-Scolari e vi si accede mediante un ponte che solca un torrente. Da un sentiero del giardino si accede a un punto panoramico da cui è possibile ammirare Polcenigo nella sua complessità architettonica e paesaggistica.

Lungo Via Coltura incontriamo una serie di palazzi del "Borgo di sotto" che meritano sicuramente una visita. Tra questi si distingue Palazzo Zaro che fu proprietà dei Manin. Questi lo comprarono dai Conti di Polcenigo, ma furono costretti a venderlo (insieme a una parte del titolo) per riscattare i fratelli Marzio e Gio Batta caduti prigionieri dei Turchi.

Approfondisci su Terre nobiliari dell'Alto Livenza




Sito ufficiale del turismo e degli eventi in provincia di Pordenone
Attendere!
Stiamo recuperando i tuoi preferiti ...