La Patria del Friuli da Aquileia a Venezia (1420/2020) A TAVOLA CON… IL PATRIARCATO E LA SERENISSIMA | Pordenone With Love
OTTOBRE - DICEMBRE 2020

La Patria del Friuli da Aquileia a Venezia (1420/2020) A TAVOLA CON… IL PATRIARCATO E LA SERENISSIMA

La Patria del Friuli da Aquileia a Venezia (1420/2020) A Tavola con… il Patriarcato e la Serenissima > format ideato e realizzato dal Piccolo Teatro Città di Sacile nell’ambito del progetto “Retro…Scenario” 2020 > I Colori del Teatro

Sull’onda della caduta dello stato Patriarcale di Aquileia per mano della Repubblica di Venezia (1420/2020), ritornano gli appuntamenti di divulgazione del Piccolo Teatro Città di Sacile, a cominciare dal format “A Tavola con…”, promosso insieme all’Accademia Italiana della Cucina, con delle nuove curiosità sulla storia dell’alimentazione. Questa volta il tema ci darà il privilegio di entrare in alcune particolari “stanze segrete”: da un lato per scoprire usi e abitudini alla mensa della Corte Patriarcale di Aquileia intorno alla metà dal Trecento, prima che le lotte intestine e l’ostilità del Leone di San Marco facessero crollare lo stato feudale friulano; dall’altro nei monasteri di Venezia, in città e in laguna, dal Quattrocento fino alla loro soppressione, intorno agli anni che videro la scomparsa della Serenissima per mano di Napoleone. Già, perché la storia fece tramontare anche il vessillo di San Marco, per secoli Dominante lungo tutto l’Adriatico e il Mediterraneo: un periplo di città ed isole lungo il quale si muove oggi l’originale ricerca coordinata dal giornalista freelance Giovanni Vale per il progetto “Extinguished Countries” ovvero la prima guida di una collana dedicata alla scoperta degli “Stati scomparsi”. Dalla sua voce, a conclusione di questo primo volume, conosceremo più da vicino l’esperienza condotta in un ambizioso viaggio a ritroso, per il quale sono stati intervistati più di 400 tra storici, linguisti, architetti, artigiani, visitando oltre 40 città in Italia, Slovenia, Croazia, Montenegro, Albania, Grecia e Cipro. E così come “l’impronta” veneziana riuscì comunque a persistere nel Mare Nostrum, anche le reminiscenze culturali del Patriarcato aquileiese passarono attraverso i secoli nella cultura e nell’arte, come ci spiegheranno i musicisti Eddi De Nadai e Renato Miani, seguendo l’affascinante filo della storia dal canto patriarchino alle villotte friulane fino alle tradizioni musicali mitteleuropee, per raggiungere infine la musica colta di Beethoven, di cui ricorre quest’anno il 250° anniversario della nascita. Un percorso dunque interessante che condivideremo, come sempre, con altre Associazioni culturali di Sacile e non solo, fedeli alla volontà di fare e godere della cultura, il più possibile insieme e in presenza, anche in questi tempi difficili che ci costringono a qualche rinuncia, ma lasciano comunque spazio a passione e creatività.

CALENDARIO APPUNTAMENTI

 

SACILE, Palazzo Ragazzoni > domenica 25 ottobre 2020 – h17.00  

A TAVOLA CON… IL PATRIARCATO E LA SERENISSIMA - abitudini alimentari sulle mense della Patria del Friuli e della Repubblica di San Marco
La mensa del vicedomino. abitudini alimentari di metà trecento presso la corte patriarcale di aquileia  relazione di Elisa Pallavicini, studiosa di storia dell’alimentazione medievale e rinascimentale
Per una storia dell'alimentazione nei monasteri della Repubblica di Venezia (secoli XV-XVIII) relazione di Michela Dal Borgo, studiosa e archivista per l’Ateneo Veneto e l’Archivio di Stato di Venezia, membro dell’Accademia Italiana della Cucina nella delegazione di Venezia-Mestre

Rime sparse, di ieri e di oggi, da Venezia al Friuli: G. Battista Donato, letterato del Cinquecento “un de Venessia infurlanao Battista”, Fabio Franzin, poeta contemporaneo “scont a spiar el mondo drio far amór”
Poesie a leggio interpretate da Caterina Comingio e Serena Ervas, con improvvisazioni musicali di Romano Todesco, fisarmonica - ideazione Piccolo Teatro Città di Sacile

Evento realizzato in collaborazione con accademia italiana della cucina.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili - Piccolo Teatro Città di Sacile tel. 366 3214668 – piccoloteatrosacile@gmail.com

 

SACILE, Sede UTE Borgo San Gregorio > lunedì 16 novembre 2020 – h15.00

TRACCE DI FRIULANITÀ. IL CANTO PATRIARCHINO E LA POESIA FRIULANA ispirazioni musicali e poetiche tra Aquileia, Beethoven e le poesie di Pierluigi Cappello
Introduzione al concerto ideato per la rassegna “Perle Musicali in Villa” 2020 in scena al Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento > sabato 21 novembre h20.30 lezione musicale con il compositore friulano Renato Miani, autore di alcune delle partiture originali, e con Eddi De Nadai, direttore d’orchestra e presidente dell’Associazione Musica Pura

Evento realizzato in collaborazione con ute di sacile e altolivenza, associazione musica pura ed associazione amici della musica a. romagnoli

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili, Segreteria UTE: tel. 0434 72226 – info@utesacile.it

 

SACILE, Sede UTE Borgo San Gregorio > lunedì 14 dicembre 2020 – h15.00

LA REPUBBLICA DI VENEZIA NELLA GUIDA DEI “PAESI SCOMPARSI” - un viaggio lungo la storia e le geografie del Mediterraneo, guidati dal Leone di San Marco
ll progetto “Extinguished Countries” e la guida della Repubblica di Venezia conversazione con Giovanni Vale, giornalista freelance corrispondente dai Balcani, ideatore e coordinatore del progetto a cura di Chiara Mutton, consulente culturale, presidente del Piccolo Teatro Città di Sacile

Evento realizzato in collaborazione con: ute di sacile e altolivenza,  progetto “extinguished countries”

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili, Segreteria UTE: tel. 0434 72226 – info@utesacile.it

 

INFORMAZIONI www.piccoloteatro-sacile.org

Approfondimenti

AttachmentSize
PDF icon depliant_Patriarcato_2020_web.pdf538.43 KB