Eventi | Manifestazioni | Perle musicali in villa | Pordenone with love
ottobre/Novembre

PERLE MUSICALI IN VILLA

Perle Musicali in Villa XII edizione MUSICA ALLO SPECCHIO incontri con la musica d’oggi (e di ieri)

 

Domenica 17 ottobre 2021 ore 20.45 al Teatro Verdi* a Pordenne
ORCHESTRA giovanile FILARMONICI FRIULANI

Simonide Braconi viola solista (prima viola Teatro alla Scala)
Eddi De Nadai direttore
Musiche di Mozart, Braconi, Stamitz
Presentazione di Alessio Screm

Collaborazione e partenariato Orchestra Filarmonici Friulani

L’orchestra giovanile regionale, formata dalle eccellenze musicali del nostro territorio, ospita, assieme a Musica Pura, uno dei più grandi violisti del mondo, Simonide Braconi, questa volta anche in veste di compositore: Il canto del silenzio, in prima assoluta, è una meditazione musicale sul terribile periodo della pandemia e anche un canto di rinascita.
Una produzione che diviene anche laboratorio di formazione per i giovani musicisti che si confrontano con un artista di tale caratura. 
Prevendita biglietti in prenotazione presso la biglietteria del Teatro Verdi di Pordenone (mail: biglietteria@teatroverdipordenone.it) e in vendita al botteghino sabato 16 ottobre in orario 10-12.30 e 16-19 e la sera stessa del concerto (info: tel. 0434 247624).
*Il concerto sarà eseguito anche a UDINE in Sala Madrassi il 16 ottobre alle 20.45 su organizzazione dell’Orchestra Filarmonici Friulani.

Sabato 6 novembre 2021 ore 20.45 a San Vito al Tagliamento
F. Liszt
DANTE SYMPHONIE

Versione dell’autore per 2 pianoforti e coro femminile
Ensemble Vocalia
Leonora Armellini, Mattia Ometto pianoforti
Presentazione di Alessio Screm

Coproduzione Associazione Musica Pura - Piccolo Opera Festival del FVG in collaborazione con Comune di San Vito al Tagliamento

Partenariati: Ensemble Vocalia Ensemble Vocale Viriditas

La gigantesca “sinfonia corale” illustra musicalmente alcuni momenti salienti dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso danteschi. La versione per due pianoforti, originale di Liszt, rende appieno i virtuosismi tecnici e coloristici dell’orchestra, soprattutto affidati a due giovani virtuosi di livello internazionale come Armellini e Ometto.
La collaborazione con Piccolo Opera Festival del FVG permetterà un’esecuzione del programma in diverse località del Friuli Venezia Giulia.

Domenica 14 novembre 2021 ore 17.30 - Pordenone – ex Convento di San Francesco
Un ponte sull’Europa: Portogallo-Austria-Italia
QUARTETTO WERTHER

Misia Iannoni Sebastianini, violino Martina Santarone, viola
Vladimir Bogdanovic, violoncello Antonino Fiumara, pianoforte
Musiche di G. Mahler, R. Strauss, E. Carrapatoso (1962, Portogallo)
F. Gon (nuova commissione, ispirata a Dante nel 700° della morte)

Presentazione di Federico Gon

Partenariato Associação Alvorada Nas Beiras (Portogallo)

Vincitore del XXXIX Premio “Abbiati”, Premio “Farulli” 2020, e Terzo Premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera “Trio di Trieste”, il Quartetto Werther è una realtà emergente del panorama cameristico italiano, presente ormai nei maggiori festival e nelle sale italiane e straniere più prestigiose. In questo programma realizza un percorso “europeo” in partenariato con con il Bendada Festival in Portogallo, dove nel luglio scorso è già stato eseguito il quartetto “Amor” di Federico Gon, ispirato a Dante e commissionato dall’Associazione Musica Pura. Percorso che parte dalla musica tedesca, con il Quartetto di Richard Strauss e il Quartettsatz di Mahler, e passa nuovamente per il Portogallo, con “O Espelho da alma” di Eurico Carrapatoso.

Domenica 21 novembre 2021 ore 17.30 Pordenone – ex Convento di San Francesco
Un ponte sull’Europa: Lituania-Italia
ARS LITUANICA TRIO

Dalia Dėdinskaitė violino
Tadas Motiečius violoncello
Simona Zajančiauskaitė pianoforte
Musiche di Dvorak, Vasks, Pärt, Šenderovas
Presentazione di Alessio Screm

Partenariato Associazione Culturale "Musica Vitale" (Lituania)
Associazione Culturale "Freskos” (Lituania)

Formato dalle prime parti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Lituana di Vilnius, giovani virtuosi di livello internazionale, affermati in prestigiosi concorsi, propongono un programma che dopo un passaggio attraverso un capolavoro del romanticismo boemo getta uno sguardo su tre dei maggiori compositori baltici nel secondo Novecento (Vasks e Pärt sono viventi): musica con peculiarità nazionali precise e riconoscibili, ma che nello stesso tempo riflettono evidenti tributi alla tradizione europea degli ultimi 2 secoli. L’Associazione Culturale “Freskos”, nell’ambito della collaborazione con Musica Pura, inserirà nel programma del Rokiškio Klasikinės Muzikos Festivali 2022 (Lituania) “Animali parlanti” di C. Galante (produzione Perle Musicali 2020), il cui testo recitato sarà tradotto in lituano.

Domenica 28 novembre 2021 ore 17.30 Pordenone – ex Convento di San Francesco
Un ponte sull’Europa: Olanda-Italia

Maria Lincetto flauto

Stefania Pigozzo pianoforte (Olanda)
Musiche di Dutilleux, Gaubert, Prokofiev, Maria Lincetto (commissione
dell’Associazione Musica Pura ispirata al 34° canto della Divina Commedia)

Presentazione di Maria Lincetto

Maria Lincetto, cordenonese, virtuosa del flauto, con Stefania Pigozzo, virtuosa del pianoforte, che da anni vive e lavora in Olanda, dopo un master al Conservatorio de L’Aja: un eccezionale incontro di 2 giovani under 30, per la valorizzazione di tutto il loro potenziale artistico. Un programma tutto dedicato al Novecento, in cui questi strumenti trovano eccezionali capolavori, con l’aggiunta di un brano, commissionato dall’Associazione Musica Pura a Maria Lincetto, allieva del corso di Composizione di Renato Miani al Conservatorio di Udine, che, partendo dal 34° canto dell’Inferno, si lascia ispirare da curiose e affascinanti correlazioni tra inni gregoriani e la complessa cosmogonia della Commedia dantesca.

INFO CONCERTI NOVEMBRE
ingresso libero su prenotazione ai recapiti di Musica Pura: musicapurapordenone@gmail.com – tel/whatsapp 338 2047725.
_________

www.musicapura.it

Facebook e Instagram Musica Pura

my