Eventi | Manifestazioni | Perle musicali in villa | Pordenone with love
8 - 15 - 21 - 29 NOVEMBRE

PERLE MUSICALI IN VILLA

A seguito del nuovo DPCM che cancella per il prossimo mese tutte le attività di spettacolo dal vivo, anche i concerti di “Perle Musicali in Villa 2020: Musica allo Specchio” devono purtroppo rivedere la loro programmazione, che era prevista proprio dall’8 al 29 novembre tra Pordenone e San Vito al Tagliamento, grazie alla sinergia con i rispettivi Comuni e il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli. L’appuntamento con la rassegna promossa dall’Associazione Musica Pura, tuttavia, non è annullato, ma solo rinviato, non appena la normativa darà modo di riproporre questo calendario, con tutti gli artisti dal vivo in palcoscenico. 

 

Nel frattempo l’Associazione approfitterà di queste settimane per offrire al pubblico, attraverso i suoi spazi social, qualche nuovo contenuto di approfondimento, con curiosità, interviste ed inviti all’ascolto, per conoscere un po’ più da vicino il repertorio e il mondo musicale dei protagonisti di “Perle Musicali”. Appuntamento quindi sul web nelle pagine Facebook e Instagram di Musica Pura.

 

Info: www.musicapura.it  -  Facebook e Instagram Musica Pura

 

"Perle musicali in villa" è la manifestazione che ha reso nota l’Associazione Musica Pura ad un pubblico vasto e fedelissimo, che anche quest’anno, per l'undicesima edizione, non sarà deluso.

 

EVENTI IN PROGRAMMA

 

DOMENICA 8 NOVEMBRE ore 17.30
Convento San Francesco Pordenone
FUGA LIBRE - l’ultimo contrappunto
Spaziomusica Ensemble

Enrico Di Felice flauto, Riccardo Leone pianoforte, Roberto Migoni percussioni.

Musiche di Bach, Oppo, Bernstein, Piazzolla

Presentazione di Riccardo Leone

Spaziomusica è uno degli ensemble italiani storici per la divulgazione della musica contemporanea. Attivo dai primi anni ’80, è stato punto di riferimento per i maggiori compositori italiani e stranieri da quell’epoca in poi. Il programma, espressamente preparato per “Musica allo specchio”, parte da un arrangiamento dell’Arte della fuga di Bach per l’inconsueto trio flauto pianoforte vibrafono, per passare alla scrittura contrappuntistica di alcuni dei maggiori compositori italiani e nord/sud americani del secondo ‘900.

 

DOMENICA 15 NOVEMBRE ore 17.30
Convento San Francesco Pordenone
BALCANICA
Musiche di Aulon Naci, autori albanesi e Beethoven (250° della nascita)

Rudolf Baha clarinetto, Klaudio Zoto violoncello, Ardita Bufaj pianoforte, Marigona Qerkezi soprano.

Presentazione a cura di Aulon Naci

Aulon Naci (1983), iniziati gli studi in Albania, è stato allievo di Composizione di Renato Miani al Conservatorio di Udine. Rientrato in patria, insegna all’Accademia delle Arti di Tirana.
La sua musica rappresenta spesso una sintesi ideale tra la cultura balcanica e le contaminazioni mediterranee e mitteleuropee che Naci ha assorbito durante la propria formazione accademica. Contaminazioni che vogliono essere valorizzate anche dalla presenza di un trio beethoveniano, musicista cui tutta la musica europea è debitrice.

 

SABATO 21 NOVEMBRE ore 18.00
Antico Teatro Arrigoni San Vito al Tagliamento
TRACCE DI FRIULANITÀ - Il canto patriarchino e la poesia friulana
Musiche di Renato Miani (1965) e L. van Beethoven (250° della nascita)

R. Miani – Sequentia per voce e pianoforte (commissione dell’Associazione Musica Pura per Perle Musicali in Villa 2020)

R. Miani - “Amôrs”, Lieder (2015)  su poesie friulane di Pierluigi Cappello

L. van Beethoven – Volkslieder per voce e Klaviertrio

Valentina Danelon violino, Andrea Musto violoncello, Ferdinando Mussutto pianoforte, Francesca Gerbasi mezzosoprano

In collaborazione con Fondazione Bon di Colugna

Presentazione di Renato Miani

Cosa unisce i versi intensi di Pierluigi Cappello, uno dei maggiori poeti friulani contemporanei, musicati da Renato Miani e non a caso intitolati Lieder, con i Volkslieder per voce e Klaviertrio di Beethoven? Forse quel canto patriarchino o aquileiese, profonda radice musicale della “Patria del Friuli”, che la Repubblica di Venezia volle estinguere politicamente nel 1420 ma non culturalmente, consentendo invece che le sue peculiarità permeassero tutta l’area dell’ex Patriarcato. Che il canto patriarchino sia la radice diramata dello sconfinato repertorio delle villotte friulane è dato accreditato, mentre è tesi sostenuta da illustri studiosi la sua propagazione anche all’area austriaca e forse germanica con indubbi influssi sulla Liederistica tedesca.  

Il compositore Renato Miani, sensibilissimo cultore della lingua e delle tradizioni musicali friulane, coglie ancora dal canto aquileiese l’ispirazione per una nuova composizione.

Sequentia intende mettere in luce due tra le più importanti personalità della storia aquileiese: San Paolino di Aquileia e Sant’Ermacora. Del primo verranno utilizzati testi di diverse opere poetiche, mentre per il secondo verrà utilizzato un materiale sonoro derivato dal Plebs fidelis Hermacore, un’antica sequenza monodica dedicata al celebre Santo.

L’introduzione al concerto sarà anche l’occasione per un ragionamento su quanta importanza ebbero i melismi liturgici della Basilica nella musica della nostra regione con contaminazioni impensabili nella musica europea dei secoli successivi alla caduta del Patriarcato.

 

DOMENICA 29 NOVEMBRE ore 17.30
Convento San Francesco Pordenone
Sarah Giannetti pianoforte

Musiche di Beethoven, Rachmaninov, Kabalewsky, Kolpakov

Presentazione di Federico Gon

Vincitrice di numerosi concorsi internazionali (London Grand Prize Virtuoso 2019, Quebec Piano Competition e Gondel Classical Music Awards New York 2020), allieva di Leonid Margarius all’Accademia di Imola, Sarah Giannetti (1995) presenta, oltre ad un capolavoro beethoveniano, due importanti pagine di due dei maggiori compositori russi del Novecento. Ad essi si affianca una recente opera di uno dei più rappresentativi compositori ucraini della nuova generazione, Pavel Kolpakov.

 

Ingresso gratuito tramite prenotazione via mail a musicapurapordenone@gmail.com oppure via sms al tel. 338 2047725.

Info: www.musicapura.it  -  Facebook e Instagram Musica Pura