Sagra dei Osei


Una delle sagre paesane più antiche d'Italia e d'Europa. Si tiene lungo le vie del centro durante la prima domenica dopo Ferragosto, dal 1274! Nata come mercato, è ora l'occasione ideale per scoprire la città fra un evento e l'altro, come le famose gare canore di uccelli.

La “Sagra dei Osei”, che si svolge a Sacile la prima domenica dopo Ferragosto, è certamente la più antica nel suo genere e una delle più vecchie sagre italiane ed europee. Nata nel 1274 come mercato, oggi la "Sagra dei Osei", con il suo concorso canoro, rappresenta la più importante manifestazione avicola europea. Durante la manifestazione infatti vengono premiati gli uccelli identificati come migliori cantori per le singole categorie e viene eletto il “Tordo nazionale”. Inoltre, si può assistere all’esibizione dei Campioni europei di Chioccolo, tipico strumento in legno che riproduce il canto degli uccelli.

La "Sagra dei osei" è la tradizione di una formula, di un'espressione genuina, patrimonio inalienabile di Sacile.

Scopri un po' di storia della Sagra su prosacile.com


Sito ufficiale del turismo e degli eventi in provincia di Pordenone
Attendere!
Stiamo recuperando i tuoi preferiti ...