COSA FARE / Natura / Acque

Fontanafredda

Mulino De Rovere di Vigonovo


Collocato in località Vallonga, nella zona bassa di Vigonovo, è una magnifica struttura ottocentesca.

Il mulino iniziò ad essere operativo nel 1842, grazie all’opera di Pietro Virginio De Rovere, il quale decise di sfruttare l’acqua del rio Vallonga per muovere la ruota orizzontale del mulino, collegata a due macine in pietra, una delle quali, è ancora visibile nell’attuale sede.

Tale sistema di funzionamento fu sostituito nel 1913, quando l’antica ruota venne cambiata con una vasca di contenimento e una turbina. Nel 1920 i proprietari installarono un generatore di corrente elettrica e a quel punto, il mulino divenne una piccola centrale idroelettrica che forniva energia agli abitanti di Vigonovo, Romano e Ranzano e tale fu la sua funzione fino alla fine degli anni ’40.
L’area intorno al mulino è costituita da canali e da un piccolo lago, popolato da cigni, pesci e molti animali acquatici.

 

Approfondisci su Pro Loco di Fontanafredda


informazioni

Viale Grigoletti, 11
33074 Fontanafredda

0434.998532
come arrivare
Calcola percorso da calcola


Sito ufficiale del turismo e degli eventi in provincia di Pordenone
Attendere!
Stiamo recuperando i tuoi preferiti ...