Ristorante

Al Gallo

Dopo un bel lavoro di ristrutturazione ha riaperto i battenti al pubblico il Ristorante Al Gallo.
Siamo in pieno centro storico di Pordenone, nel cuore della città.
A gestire il ristorante pordenonese, recentemente insignito dalla Regione anche dell'omonima insegna di locale storico, sono Andrea Spina e Diletta Pitton, che offrono una cucina di mare data la loro esperienza lavorativa a Grado.
 
Andrea Spina, nel settore da quando aveva 14 anni con esperienze professionali da Jesolo all’Australia e la California, gestisce il Ristorante Al Gallo dal 2009, assieme alla moglie Diletta. A due passi dal fiume Noncello e da quell’attracco famoso Portus Naonis che ha dato il nome alla città, il Ristorante Al Gallo nasce attorno al 1850. Il nome viene scelto proprio perché collocato all’entrata della città e rivolto verso il sorgere del sole, così come fa il gallo cantando al nascere del nuovo giorno. L’antica insegna del 1851 ricorda l’osteria con stallo per l’abbeveraggio dei cavalli.
La specializzazione è la cucina di mare; viene proposto un menu capace di abbinare le novità e le rivisitazioni a pietanze tradizionali: il pescato viene da Caorle e dalla Croazia. Particolarmente attenta alla produzione locale è la carta dei vini.
Da qui sono passati, soprattutto ma non solo, in coincidenza con PordenoneLegge e altre manifestazioni cittadine, personaggi come Giorgio Faletti, grandi scrittori come Ian McEwan, fotografi di fama mondiale come Steve McCurry.

Turno di chiusura : LUN
Ferie : Agosto
Lingue parlate : Inglese Tedesco

Approfondimenti

Luogo accessible: 

Via S. Marco, 10
33170

0434.521610
0434.521610

Come arrivare