Bar

Caffè Municipio

Nelle splendide sale di questo locale si incrociano storie importanti per la città. Conosciuto all’inizio del secolo scorso come Caffè della Società Operaia, era frequentato per lo più da operai, soci e impiegati della Storica Società Operaia di Mutuo Soccorso.
La storia novecentesca del “Municipio” è legata alla famiglia Redivo. Nel 2000 subentra Alessandro Lisotti, al quale viene tramandata la mitica ricetta segreta del centino, sinonimo di aperitivo in città.
Dal 1930 il Caffè Municipio assume subito un’impronta signorile ma accogliente con sale da biliardo e gioco delle carte. Sopravvive ai bombardamenti e tiene aperto tutta la notte per offrire bevande calde a danneggiati e soccorritori delle periodiche inondazioni del Noncello.
Una storia che arriva sino ad oggi; sedersi qui è una esperienza architettonica, storica e del gusto da provare.

Corso Vittorio Emanuele II, 58

33170 Pordenone

0434 522786

Come arrivare